Il club di Jane Austen

Film 2007 | Drammatico +13 106 min.

Titolo originaleThe Jane Austen Book Club
Anno2007
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata106 minuti
Regia diRobin Swicord
AttoriKathy Baker, Maria Bello, Emily Blunt, Amy Brenneman, Hugh Dancy, Maggie Grace Lynn Redgrave, Jimmy Smits, Marc Blucas, Kevin Zegers, Gwendoline Yeo.
Uscitavenerdì 18 gennaio 2008
DistribuzioneSony Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,47 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Robin Swicord. Un film con Kathy Baker, Maria Bello, Emily Blunt, Amy Brenneman, Hugh Dancy, Maggie Grace. Cast completo Titolo originale: The Jane Austen Book Club. Genere Drammatico - USA, 2007, durata 106 minuti. Uscita cinema venerdì 18 gennaio 2008 distribuito da Sony Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,47 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il club di Jane Austen tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

I romanzi di Jane Austen diventano le storie di sei americani In Italia al Box Office Il club di Jane Austen ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 13,9 mila euro e 6,9 mila euro nel primo weekend.

Il club di Jane Austen è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,47/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,20
PUBBLICO 2,61
CONSIGLIATO NÌ
Dialoghi e interpretazioni apprezzabili tengono insieme un quadro mediocre della vita di Jane Austen.
Recensione di Matteo Treleani
Recensione di Matteo Treleani

Cinque donne e un uomo decidono d'incontrarsi per dar vita a un club dedicato alla lettura di Jane Austen. Si tratta di una professoressa di francese, precisina e in crisi col marito, una donna bella e sola, una giovane lesbica dedita a esperienze sportive estreme, una signora colta e attiva, una donna appena divorziata e un appassionato di romanzi di fantascienza. Vite sentimentali e destini s'intrecciano tra amicizie, amori e delusioni, per scoprire, parallelamente, come le relazioni ricalchino quelle descritte nelle opere di Jane Asuten.
Tratto dal romanzo omonimo di Karen Joy Fowler, Il cub di Jane Austen si apre con delle sequenze degne di una soap opera fine anni '80 e continua sullo stesso tono, mostrando personaggi belli e benestanti, immagini laccate e un mondo fittizio dal sapore televisivo. I personaggi si rendono fin da subito antipatici, ma sembra una precisa strategia narrativa: Robin Swicord, alla sua prima regia nel lungometraggio, ma erede di una buona esperienza nella sceneggiatura (ha scritto Memorie di una Geisha), gioca le sue carte nel racconto, mostrandoci prima le debolezze di ognuno, per poi lentamente farci appassionare ai destini di queste persone un po' finte, ma che ritraggono alcuni aspetti della personalità di tutti.
L'intreccio è banale ma ben scritto, le azioni dei personaggi prevedibili e la messa in scena televisiva, ma come in ogni degna commedia americana non si può non immedesimarsi nelle vicende e nei pettegolezzi narrati, anche grazie all'adattamento letterario. Swicord riesce a tener incollato lo spettatore allo schermo nell'attesa di un lieto fine atteso e piacevole. Dialoghi e interpretazioni apprezzabili tengono insieme un quadro soddisfacente, in fondo mediocre, dove Jane Austen è un puro pretesto sull'onda della recente moda cinematografica che la vede spunto costante di Hollywood. Comunque utile per due ore di svago, prive di sorprese, certo, ma rilassanti.

Sei d'accordo con Matteo Treleani?
IL CLUB DI JANE AUSTEN
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 15 maggio 2010
doni64

Film commedia piu' che discreta.Voto 6+

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Dove trovare le parole per dirlo? Come accettare un amore che finisce, la solitudine che invece non finisce mai, la stanchezza dei giorni troppo pieni e troppo uguali? Nell'opulenta, indaffarata ma spesso anche annoiatissima California, la soluzione può essere trovata tra le righe dei romanzi di una scrittrice classica. È quanto scoprono le cinque donne e il giovane uomo che danno vita a Il club di [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Jane Austen ha scritto sei libri ed è morta a soli 41 anni nel 1817. Nonostante ciò è ancora oggi una regina del best-seller con otto adattamenti cinematografici, mille traduzioni televisive e un film ispirato alla sua vita realizzato a Hollywood nel 2007. I membri de Il club di Jane Austen sono sei californiani che durante sei mesi di discussione attorno ai romanzi della loro scrittrice beniamina [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Andremmo a vedere qualunque cosa, purché corredato dal nome di Jane Austen nei titoli. La ragazza che scriveva nella canonica, e che non firmò nessuno dei suoi libri (il suo nome fu rivelato solo sulla copertina di "Persuasione", uscito postumo nel 1818) sa trasformare in oro tutto quel che tocca. Perfino "Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro" era a conti fatti vedibile.

Alessandra Levantesi
La Stampa

Cinque donne e un giovane uomo decidono di riunirsi a casa dell'una o dell'altro per disquisire sull'opera di Jane Austen (1775-1816): sei romanzi ambientati nell'Inghilterra della Reggenza in cui i protagonisti del film Il club di Jane Austen, residenti a Sacramento, California, e afflitti a vario titolo da problemi amorosi e affettivi, scoprono motivi di rispecchiamento tanto da ritrovarsi alla fine [...] Vai alla recensione »

Cristina Borsatti
Film TV

Un film di “parola”, non v’è dubbio. In cui l’azione cede il passo al dialogo, e soprattutto alla saggezza letteraria. Ma il cinema, si sa, non è letteratura, e alla lunga la storia dei membri del club - travolti dall’amatissima Jane Austen - annoia, affliggendo lo spettatore con discussioni che sembrano non finire mai. Sei personaggi, che questa volta non sono in cerca d’autore.

Caryn James
Vanity Fair

POOR Mr. Knightley, thought to have been - on scant evidence - pretty bad in the sack. "Where's the heat between Emma and Mr. Knightley?" a young woman asks in the new film "The Jane Austen Book Club," and she's not the first to wonder what the heroine of "Emma" might expect after marrying an older, oh-so-dignified man. The narrator of Margaret Drabble's 1969 novel "The Waterfall" was more eloquent [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Una, cento, mille Jane Austen urla come uno slogan un membro del Club che, a Sacramento, nel cuore dell'America «giovane&single», dovrebbe rivelarci che, nonostante due secoli, le cose tra i sessi sono rimaste uguali, come dice l'omonimo romanzo di Karen Joy Fowler da cui questa commedia sentimentale è tratta. Nei luoghi della socialità metropolitana, ambienti borghesi a volte trendy, a volte casual, [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
martedì 15 gennaio 2008
Tirza Bonifazi Tognazzi

Il cinema, un club letterario Prima di esordire come regista di un lungometraggio, la sceneggiatrice Robin Swicord ha adattato diversi romanzi per il cinema. Dal capolavoro di Louisa May Alcott Piccole donne alla Famiglia Perez di Christine Bell, da [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati