Machete Kills

Film 2013 | Azione 107 min.

Regia di Robert Rodriguez. Un film Da vedere 2013 con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Sofía Vergara, Amber Heard, Antonio Banderas. Cast completo Genere Azione - USA, Russia, 2013, durata 107 minuti. Uscita cinema giovedì 7 novembre 2013 distribuito da Lucky Red. - MYmonetro 3,50 su 29 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Machete Kills tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Machete si ritroverà a lavorare per il governo americano, cercando di bloccare i piani di un leader di un cartello della droga e di un trafficante di armi, che vogliono scatenare una guerra mondiale. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Razzie Awards, In Italia al Box Office Machete Kills ha incassato 628 mila euro .

Machete Kills è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,50/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,01
CONSIGLIATO SÌ
Tenendo i punti di forza del primo, Rodriguez smorza le tematiche politiche e aumenta il divertimento.
Recensione di Gabriele Niola
lunedì 28 ottobre 2013
Recensione di Gabriele Niola
lunedì 28 ottobre 2013

Distrutto dalla morte della poliziotta sua compagna avvenuta sotto i suoi occhi Machete viene ingaggiato dal presidente degli Stati Uniti per andare a bloccare un folle che ha puntato un razzo sulla Casa Bianca, in cambio gli vengono offerti la cancellazione di tutti i suoi reati e la cittadinanza americana. Machete accetta ma dopo aver scovato il delirante boss messicano affetto da schizofrenia che ha puntato il missile e dopo averlo scortato per tutto lo stato attraverso il muro che fa da confine con gli Stati Uniti, scoprirà di dover andare ancora più in alto per fermare la minaccia, dal villain che l'arsenale l'ha fornito.
È ancora più divertente del primo questo secondo spoof degli exploitation movies anni '70 fatto da Rodriguez assieme al suo attore feticcio Danny Trejo. Ripetendo molti di quelli che sono diventati dei tormentoni dopo il primo film e puntando su una serie di comparsate piccole e rapide, ma avvicendate con talmente tanta da forza da dare l'impressione di un vero cast all stars, Machete kills riesce a prendersi forse ancora meno sul serio del suo predecessore (che aveva una sottotrama non risibile sul rapporto degli Stati Uniti con i messicani che passano il confine illegalmente) guadagnandone in ragionevolezza.
Con una trama necessariamente tutta fondata sullo spostamento (modalità ottimale per il necessariamente rapido avvicendarsi di attori e quindi personaggi intorno a Machete) Rodriguez impegna Danny Trejo nel solito tour de force di coinvolgente inespressività. Sul volto dell'ex campione di boxe del carcere, diventato prima comparsa poi caratterista fondamentale del cinema americano e ora protagonista di grandi revival, si misura il senso di un'operazione che non può prescindere dalla sua personalità e dalla sua capacità di portare nel film l'alito più autentico di cinema del passato, quello in cui gli eroi d'azione erano volti spesso dotati dei più assurdi background, credibili perchè lontani da qualsiasi standard estetico hollywoodiano, facce e corpi prima che attori.
Allora tra le molte operazioni di filologia cinefila che abbiamo visto al cinema in questi ultimi anni (di cui The artist è stato il tentativo più noto) quella di Machete appare come l'unica in grado di riflette sul genere che ritrae con uno sguardo impietoso e goliardico. Attraverso immagini e audio trattati per sembrare pellicola di cattiva qualità alternate ad uno splendente e perfetto digitale, effetti poco speciali messi in evidenza da un uso appositamente spregiudicato delle controfigure ed effetti digitali fatti in stile produzione Asylum (in questo testimoniando la volontà di aggiornare molti elementi alle produzioni dozzinali di oggi), Machete Kills conferma che l'adorazione di Rodriguez per l'exploitation anni '70 riguarda più l'epica che la tecnica, più l'ampiezza di spettro delle storie e la basica semplicità dei conflitti da cui sono animate che la realizzazione (cosa che invece affascina moltissimo il sodale Tarantino, vedasi la mancanza di ironia verso il genere del suo A prova di morte). Rodriguez insomma non ama questo tipo di film come si ama una fidanzata (idealizzandolo) ma come si ama un fratello (prendendolo in giro).
Eppure il contrasto più forte, capace di descrivere bene il cinema contemporaneo, appare essere quello tra i modelli d'ispirazione di Machete e Machete Kills, cioè i film considerati molto ignoranti, solitamente di buon successo di botteghino, realizzati in serie con poca cura e colmi di attori anch'essi appartenenti alla seconda divisione del cinema, e questi due film che a quei modelli si ispirano, cioè opere molto raffinate e conoscitrici, colme di attori di primo livello che sgomitano per un cammeo, realizzate con moltissima cura per il dettaglio e infine di riuscita limitata al boxoffice (considerati i nomi coinvolti).

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
MACHETE KILLS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,75
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 11 novembre 2013
ombri

Dopo trepida attesa, finalmente i fans di Machete (come la sottoscritta) sono stati accontentati: il monolitico eroe dalla scarna loquela e dal corpo indistruttibile è tornato, in un film più assurdamente granguignolesco che mai! Questa volta il nostro deve salvare gli USA e il mondo intero dal folle complotto ordito da un divertente e divertito Mel Gibson, che nel ruolo di un geniale ma pazzo magnate [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 novembre 2013
Ruger357MgM

Machete, come la musica mariachi,tex mex, dei mitici Chingon (che si meritano una citazione sul blindato di Machete), o si ama o si odia.Granguignolesco,assurdo eppure fascinoso, il nuovo film di Robert Rodriguez ci regala due ore di autentica follia. Riusciamo a spanciarci dalle risate per le rodomontesche imprese dell'improbabile agente federale Cortez alias Machete, chiamato dal presidente (Carlos [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 aprile 2014
shagrath

Da fan non ho potuto vedere il film al cinema a causa della distribuzione vergognosa (nella mia zona, stava in programmazione solo in una sala, a 60 chilometri... di notte. Del resto le sale sotto casa proiettavano a ruota "Fuga di cervelli"...) causa a mio avviso anche dallo scarso riscontro commerciale. Peccato perché con questo seguito Rodriguez si allarga verso un pubblico idealmente più vasto. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 ottobre 2014
TheMaster

Robert Rodriguez nella sua carriera è stato capace di creare tre tipi di film: i film bellissimi,i film per bambini e i film di merda,inutie dire che questo Machete Kills appartiene alla prima categoria come il primo Machete,Dal Tramonto all'Alba e la trilogia del Mariachi. Rodriguez con la saga dedicata al personaggio di Machete Cortez interpretato dal grandissimo Danny Trejo,intendeva [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 ottobre 2018
Dandy

Rodriguez,anche co-autore del soggetto col cugino Marcel,gira la fotocopia precisa precisa del film precedente.Il riassunto della trama?Le due parole del titolo.Machete uccide.Basta.La storia,i personaggi,i dialoghi,i vari twist e colpi di scena sono talmente stratriti da fare ruggine.Ogni situazione,dall'inizio alla fine,è risolta nel modo più prevedibile e scontato.

domenica 17 novembre 2013
MiroForti

Come promesso alla fine del primo episodio, Robert Rodriguez torna a raccontare le avventure del fu agente federale Cortez, che ora continua la sua lotta contro il Cartello, senza nessuna pietà per i malviventi che si frappongono tra lui e la giustizia. La situazione però si complica, e Cortez è costretto ad accettare una missione per conto del presidente degli Stati Uniti, al [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 novembre 2013
opidum

Avviso ai naviganti : se siete i tipi che discutono con passione per ore di Ferro 3 o di Terence Mallick questo film non fa per voi. Se non fosse per la quantità industriale di morti ammazzati , soprattutto quando è in scena Charlie Sheen , "Machete Kills Again" sembra uno scary movie qualsiasi. Epppure questo divertentissimo B movie mi è piaciuto quasi quanto il [...] Vai alla recensione »

martedì 12 novembre 2013
Matteo Manganelli

Rodriguez si replica e continua a non porsi alcun freno; e fa bene. "Machete kills" è un nuovo passo del regista Texano verso una nuova frontiera cinematografica, che pariodizza, in modo serio, il cinema muscolare anni 80, senza dimenticarsi di divertire il pubblico. Io già godevo nel fake trailer iniziale (forse neanche troppo fake) che presenta il terzo capitolo di una trilogia [...] Vai alla recensione »

sabato 9 novembre 2013
MAMMUT

Grande rodriguez, non toppa mai. Violenza pulp, godibilissima

martedì 12 novembre 2013
attenico

Non vedevo l' ora di vederlo sul grande schermo perchè devo ammettere che il primo mi era piaciuto davvero tanto e invece purtroppo secondo me in questo capitolo si è varcata un' pò troppo spesso la soglia dell' assurdo e dell' esageratamente esagerato...(Mel Gibson con poteri paranormali?????)

mercoledì 13 novembre 2013
Dionaso

Dopo che Rodriguez ci ha deliziati con film molto interessanti (tra i quali Machete), questo perde completamente il suo spirito originale, allontanandosi dall'idea di partenza. Si dice che "il troppo stroppia"... e in questo film tutto è troppo!

martedì 21 febbraio 2012
opidum

La serie Machete è come i film di Paolo Sorrentino : o ti fidi e fai un atto di fede e li ami senza pensare altrimenti li detesti . Io amo la serie Machete senza se e senza ma. Fatta questa premessa vi invito a riflettere su un punto : nel primo Machete vi era un cast stellare con il bonus di Robert De Niro che ha 2 Oscar sul groppone. So cosa mi risponderete: ormai il cast stellare si è imbolsito [...] Vai alla recensione »

lunedì 18 novembre 2013
acciaio73

io lo so, non volevo vedere kieslowsky ma davvero il film non si pùo guardare! trama esile anzi inesistente, recitazione ridicola dialoghi da lobotomizzati. Davvero culi e tette non bastano a tenere in piedi un film, che schifo!!!

sabato 4 ottobre 2014
Ale991

Machete ritorna, ma con più divertimento del primo. É una corsa contro il tempo e quindi, a differenza del primo, in questo bel film d'exploitation è una guerra continua e sono  rare le scene in cui non viene ucciso qualcuno. Lo preferisco del primo, perchè c'è più sangue, più azione , che lo rende un bel film.

mercoledì 14 maggio 2014
Onufrio

Nel suo essere volutamente spocchioso, volutamente B-Movie, Rodriguez prosegue la sua formula con l'antieroe per eccezione: Machete, un uomo che fa spavento, ma amato da ogni donna, un volto da criminale che sconfigge i criminali. Il cast è davvero ricco, e le presenze femminili sono una gioia per gli occhi, sulla storia lasciamo dei puntini di sospensione, mille cose avvengono in 1 ora [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 giugno 2013
Lexxx

lunedì 18 novembre 2013
gufetta76

Film brutto, stupido, inutilmente violento neanche divertente. Rispetto ai precedenti questo di gran lunga è il peggiore, ciò che mi preoccupa è che esiste un altro  sequel di questa schifezza

martedì 24 aprile 2012
opidum

Che vi devo dire : mi ringalluzisce e diverte che nella grande famiglia di machete cè di nuon spazio per un premio oscar alla regia!!!! Robert Rodriguez i miei complimenti e come minimo mi aspetto in "Machete uccide ancora ..........nello spazio!!" la comparsata di Meryl Streep e Jack Nicholson!! Grande Machete!!!

domenica 12 gennaio 2014
tom86

Come prevedibile se il primo Machete, nato da un fake trailer di planet terror che poi è stato effettivamente prodotto, si è rivelato un successo non si può dire altrettanto del suo sequel che ripropone in maniera leggermente diversa il già visto. E' noioso da guardare fino alla fine e le frasi minime di Machete stancano troppo presto, la parte migliore resta sempre [...] Vai alla recensione »

martedì 25 marzo 2014
windeugenio

Premetto di non aver visto il primo "Machete" e ringrazio il cielo di non averlo fatto.Se tanto mi dà tanto penso di aver visto raramente un film così brutto, ma così brutto che sono riuscito a fatica ad arrivare alla fine, più per la curiosità che per altro.Veramente orripilante!!L'ho buttato via perchè non è assolutamente degno di stare in una videoteca!

mercoledì 20 novembre 2013
EvilDevin87

La solita pellicola volutamente esagerata, con buchi di trama grossi come palazzi e tapini effetti speciali. Rodriguez in ogni caso si conferma un ottimo regista (e, si presuppone, un consumatore di droghe allucinogene o più semplicemente un pazzo completo). Unica cosa che mi preme sottolineare è che, a differenza del precedente capitolo, l'esagerazione in certi punti è decisamente [...] Vai alla recensione »

domenica 18 maggio 2014
cianoz

OK, normalmente sarebbe cosa buona spiegare perché un film è brutto, ma onestamente perché impegnarsi a trovare parole per descrivere il perché un film come questo è brutto. Inguardabile e basta.

venerdì 15 novembre 2013
MiroForti

Come promesso alla fine del primo episodio, Robert Rodriguez torna a raccontare le avventure del fu agente federale Cortez, che ora continua la sua lotta contro il Cartello, senza nessuna pietà per i malviventi che si frappongono tra lui e la giustizia. La situazione però si complica, e Cortez è costretto ad accettare una missione per conto del presidente degli Stati Uniti, al [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 novembre 2013
fabriziosicignano93

c'è gente che crede di fare film d'autore è invece fa cagate poi ci sono quelli ke girano cagate ke sono dei blockbuster e infine c'è Robert Rodriguez che, con convinzione, gira film di merda rendendoceli piacevoli.  Trushissimo e divertentissimo, questa pellicola non ha niente del film precedente se non qualche dozzina di morti in più.

giovedì 7 novembre 2013
atlanticsoldat

Un film insulso. Al suo interno splatter senza fine, assurdità e una pseudocomicità totalmente brutta. Ed è soltanto la prima puntata. Coraggiosi a fare anche una seconda parte, ancora più temerari chi torna a vederlo.

sabato 9 novembre 2013
asrdrubale03

Nel primo film c'è lui che taglia tutti con il suo machete,in questo c'è lui che taglia tutti con il suo machete solo per 5 MUNUTI DEL FILM. Hanno ridicolizzato il primo film,soprattutto il personaggio che interpreta Mel Gibson che prevede il futuro,costruisce armi futuristiche e costruisce navicelle spaziali che gli servono per andare via dalla terra dopo averla fatta esplodere [...] Vai alla recensione »

Frasi
Machete non twitta
Una frase di Machete Cortez (Danny Trejo)
dal film Machete Kills - a cura di Davide colucci
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Giona A. Nazzaro
Il Manifesto

Vamos a matar compañeros! Robert Rodriguez è il cineasta globale par excellence. Non perché faccia film in tutto il mondo alla stregua di Woody Allen sempre impegnato a raccattare soldi dalle agenzie del turismo. Anzi: più glocal di Rodriguez, nessuno mai. Lui dal suo angolo di mondo, stretto fra Texas (Tejas) e Messico, non si sposta. Figurarsi: con un green screen ha a portata di mano tutto quello [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Il personaggio di Machete fu concepito per un falso trailer, che in origine divideva i due episodi del film Grindhouse di Tarantino e Rodriguez. Poi, nel 2010, generò un lungometraggio, Machete, e ora produce un sequel. All'inizio del quale c'è un trailer, grottesco, dal titolo "Machete uccide ancora... nello spazio" (e chissà mai che non diventi davvero un film?).

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati